LA CRIPTA DEL CROCIFISSO

Interno Cripta

Uno dei simboli più  rappresentativi della religiosità popolare della nostra gente  è l’antichissima Cripta del Crocifisso, una chiesa rupestre ipogea di grande suggestione sorta presumibilmente intorno all’VIII sec. d.C..Ubicata lungo un tratto della via Traiana Sallentina,  fu verosimilmente  inserita all’interno degli antichi itinerari religiosi e dunque frequentata da pellegrini.

Nel XVI sec.sopra l’ipogeo venne elevata una semplicissima costruzione all’interno della quale   una  ripida scalinata che scende fino a circa 3 metri sotto  il piano di calpestio circostante consente l’accesso alla cripta. All’ internodella criptasi trova  un solo altare  sovrastato da  una crocefissione seicentesca mentre sulle pareti sono rappresentate scene  mariane di derivazione bizantina,  San Nicola e il Cristo Pantocratore,  benedicente alla greca e dai  tratti marcatamente  orientalizzanti.

 CROCEFISSI

 La volta è dominata da figure di animali che richiamano i bestiari medioevali e da stelle e  scudi che  forse richiama gli ordini religiosi-militari dei templari e dei teutonici