Home » Frazioni e Marine » Torre San Giovanni

Torre San Giovanni

TORRE S. GIOVANNI

corso t.s.g.

A circa 6 Km  da Ugento, Torre S. Giovanni, l’antica “PortusUxentinus”  costituisce la seconda frazione del Comune di Ugento e  deve il suo nome alla torre situata all’imboccatura del porto. Nel periodo della dominazione romana il porto era  al centro di vivaci scambi commerciali testimoniati dal ritrovamento di numerosi frammenti di anfore da trasporto (quando non addirittura di anfore intere), ancore e dalle vasche di deposito situate nelle adiacenze della torre di Carlo  V d’Angiò.

La torre, dalla  caratteristica facciata a grossi scacchi bianchi e neri,fu fatta costruire da Carlo D’Angiò  con funzione difensiva per l’avvistamento e la segnalazione agli abitanti dell’entroterra  del pericolo turco proveniente dal mare; attualmente è adibita a faro per la segnalazione delle micidiali “secche di Ugento” nelle quali pare si sia imbattuto anche Pirro. In località denominata Pazze dall’omonimo isolotto che fronteggia la spiaggia, sono state scoperte e recuperate notevoli tracce di un villaggio dell’età del Bronzo.

In estate il piccolo centro, situato a metà strada tra le più note spiagge di Gallipoli e Leuca, pullula di turisti italiani e stranieri che qui villeggiano godendo  del mare pulito e dell’ospitalità di numerose strutture ricettive.spiaggia t.s.g. 2

Una lunghissima striscia di  fine sabbia  bianca si snoda dal porto per alcuni Km;  sul suo percorso sorgono  gli agglomerati urbani di Torre Mozza e lido Marini e  fra i cespugli di  odorosa macchia mediterranea che punteggiano le  dune sabbiose  è possibile scorgere preziose specie vegetali protette quali il giglio delle dune e alcune   pregiatissime piccole  orchidee.